Denominazione del sito

Prodotto del mese

Oppo Sonica DAC
Oppo è un rinomato produttore di lettori DVD/Blu Ray/Blu Ray 4K Ultra HD/Media player, famosi per qualità video e affidabilità, e per quella audio dei modelli Top di gamma. Questi ultimi, oltre ad utilizzare convertitori audio digitali di ottima qualità, sono corredati di schede audio analogiche specifiche eccellente realizzazione. ...

Leggi  

Quali software per... il ripping dei CD

Avvicinandosi al mondo della musica cosiddetta liquida, che è la musica in formato file, oltre a scegliere gli apparecchi necessari per archiviarla e riprodurla, il primo passo è individuare le applicazioni software per svolgere determinati compiti

1 marzo 12

Avvicinandosi al mondo della musica cosiddetta liquida, che è la musica in formato file, oltre a scegliere gli apparecchi necessari per archiviarla e riprodurla, il primo passo da compiere è individuare gli applicativi software adatti a svolgere alcunee funzioni:

1. Estrarre il contenuto audio dai CD – Ripping

2. Convertire i file nel formato preferito

3. Effettuare la catalogazione

4. Gestire l’intero archivio dei contenuti musicali

5. Approntare un server

Per costruire un Archivio Musicale è necessario acquisire in formato liquido la musica, i percorsi da seguire generalmente sono:

a.    Acquisizione On Line di file musicali

b.    Ripping da CD.

Per l’acquisizione On Line è possibile servirsi di siti web che effettuano la vendita di musica liquida.

Per effettuare il Ripping da CD è necessario avere un computer munito di meccanica di lettura CD-Rom e un applicativo software che svolga questa funzione.

In alternativa al doversi cimentare fra vari software e apparecchi esistono i Server Audio, che svolgono l’insieme di queste funzioni e con una ridotta richiesta di tempo. Fra questi citeremo i prodotti Naim, Imerge e Meridian Sooloos.

1. RIPPING

Iniziamo col precisare che esistono programmi specializzati per effettuare il Ripping, ma anche programmi che svolgono funzioni più generali e fra queste effettuano anche il Ripping. Partiremo illustrando i programmi specializzati e successivamente passeremo a quelli generalisti.

Prima di illustrare i software specializzati nel Ripping, segnaleremo che la qualità dell’estrazione da CD non dipende solo dal software di estrazione, ma in buona parte dipende anche dalle caratteristiche delle meccaniche di lettura. Si tenga presente che meccaniche in particolare DVD-Rom nuove e veloci spesso e volentieri non sono i dispositivi più idonei per svolgere una funzione che al contrario è spesso necessario rallentare affinché l’estrazione sia ottimale.

• EXACT AUDIO COPY

L’applicativo più famoso per i maniaci del Ripping perfetto è certamente Exact Audio Copy, soprannominato EAC. L’ultima versione del programma liberamente scaricabile è la V1.0 beta 3, che viene dichiarata pressoché perfetta, fatta eccezione per alcuni problemi ritenuti ineliminabili che possono verificarsi. Per celiare faremo notare che difficilmente un programma che punta alla perfezione uscirà con una versione 1.0 definitiva, perché rappresenterebbe il raggiungimento della perfezione che, come dichiarato, non è raggiungibile in ogni situazione.

Il programma per giungere ad eseguire il Ripping perfetto innanzitutto ha una accurata procedura di riconoscimento, analisi e configurazione delle caratteristiche della meccanica di lettura per ottimizzarne l’utilizzo. La procedura è guidata e corredata di test, per chi volesse è comunque possibile agire manualmente per configurare i parametri da impostare.

Eseguita la configurazione hardware si passa alla selezione del formato di file musicali nel quale si vuole convertire il contenuto estratto. È possibile scegliere fra svariati formati, sia presenti nel programma che esterni. In ogni caso i formati maggiormente in uso fra gli utilizzatori di EAC, Wav e FLAC, sono inclusi.

Una volta inserito il CD prima di passare al Ripping, EAC effettua una ricerca su server Internet per catalogare il disco. Un programma gratuito ovviamente offre l’utilizzo di un server a sua volta gratuito qual è FreeDB. È però possibile inserire i dati di registrazione per utilizzare un servizio di catalogazione a pagamento quale GD3. In ogni caso è possibile inserire o sostituire manualmente le informazioni riguardanti il disco.

È possibile selezionare anche alcune impostazioni di accuratezza del ripping, una delle quali viene significativamente denominata Paranoia.

Finita l’estrazione del contenuto del disco, EAC utilizza il PlugIn AccurateRip per individuare nel mondo e confrontare l’accuratezza dell’estrazione effettuata dello stesso disco in altri casi.

Commento

Exact Audio Copy è un programma estremamente accurato per l’effettuazione di ripping, però è lento e i parametri tecnici di configurazione potrebbero ingenerare difficoltà in utilizzatori alle prime armi. Disponibile versione per Windows.

Sito Web www.exactaudiocopy.de/en

• DBPOWERAMP CD Ripper

Questo programma gode di considerazione presso gli avvezzi al Ripping. Iniziamo però col segnalare che il programma non è gratuito, è possibile scaricarne una versione di prova valida per 21 giorni nel corso dei quali sono attive l’insieme delle funzioni Reference. La versione Free offre invece tre sole funzioni: ripping, conversione audio, integrazione nella shell del Sistema Operativo.

Il programma svolge funzioni simili a quelle di EAC, si distingue però da questo per la maggior velocità di esecuzione e la configurazione semplificata. Inoltre offre l’utilizzo a pagamento di un maggior numero di servizi di catalogazione.

Commento

dBpoweramp è un prodotto valido, accurato nel ripping e nella verifica, utilizza AccurateRip 2. Ricco di possibilità di catalogazione soprattutto acquisendo licenze a pagamento di servizi professionali. È veloce, in particolar modo se si possiede un computer multiprocessore essendo in grado di utilizzare questa caratteristica. Disponibile versione per Windows.

Sito Web www.dbpoweramp.com

• MAX

Veniamo ora ad un programma di Ripping per ambienti MAC, Max. Innanzitutto diremo che questo programma è Open Source, completo, veloce, semplice da configurare, consente la conversione in svariati formati di file audio. Fra questi ultimi troviamo Wav, Flac e Aiff, quest’ultimo probabilmente caro ad utenti MAC.

Come EAC offre alcune opzioni di estrazione: più veloce senza correzione d’errore, con comparazione dell’estrazione in presenza di dischi danneggiati, meno veloce con correzione d’errore e qui ritroviamo l’impostazione cdparanoia

È possibile utilizzarlo come convertitore da un formato file all’altro conservando i Metadati, che sarebbero le informazioni catalografiche contenute nel file (TAG).

Per la catalogazione dei dischi Max si affida alla Open Music Encyclopedia MusicBrainz. Inoltre può aggiungere i file alla libreria di iTunes inserendoli nelle playlist desiderate.

Commento

Max è un prodotto valido per il Ripping e per i formati di acquisizione e conversione che supporta. Offre possibilità di catalogazione Free di base. È semplice da utilizzare e configurare. L’ultima versione rilasciata è la 0.9.1. Disponibile per MAC. 

Sito Web sbooth.org/Max

L’intento di queste segnalazioni non era di redigere una panoramica completa dei programmi di ripping, ma solo di fornire alcune indicazioni a coloro che desiderano iniziare a costruire una Libreria musicale liquida ed hanno bisogno di prime indicazioni per individuare alcuni strumenti utili.

Altri aspetti relativi alle possibilità esistenti verranno affrontati in altre pagine del sito.

Bacheca

Naim Atom One-in-All
È da un po’ di anni che Naim si è segnalata per la realizzazione di apparecchi hi-fi All-in-One, dapprima con la serie Uniti e poi la serie MU-SO [...] Leggi
MQA High Resolution Audio online
Sia pur con un certo ritardo rispetto ad altre nazioni, anche in Italia da qualche anno è possibile accedere a servizi di Streaming musicale online, il più noto di questi è certamente Spotify [...] Leggi
Oppo UDP-203 4K Ultra HD
Oppo ha presentato un nuovo lettore Blu-ray 4K Ultra HD, il modello UDP-203 con l’intento di ripetere il successo riscontrato dai modelli che lo hanno preceduto [...] Leggi